Chiesa Arcipretale

La chiesa arcipretale dei Santi Martino e Severo

Data:
18 Novembre 2019

La sua storia ebbe inizio da quel Corpus Domini del 1754 e una lunga processione precedette la sua immane costruzione. La Chiesa arcipretale dei Santi Martino e Severo di Crespino fu ultimata strutturalmente nel 1777 ma solamente nel 1829 poté essere consacrata dall’allora vescovo di Adria Pio Ravasi.
In una turbolente notte del 1792 un fulmine “la ferì nell’anima” colpendo il campanile che in parte crollò sulla navata laterale. L’evento fu devastante perchè frantumò tutte le vetrate, comprese quelle dei negozianti limitrofi.
La popolazione già esausta dalle troppe tasse non riuscì ad aiutare l’allora parroco di Crespino Mons. Zagatti e così la ricostruzione della navata demolita si protrasse per 75 anni.
Il progetto della chiesa fu disegnato dall’architetto Angelo Santini che  diresse  anche i lavori di costruzione. 


La chiesa è aperta al pubblico durante le celebrazioni sacre e tutte le domeniche mattina dalle  ore 8:00 alle ore 11:00

Per aperture straordinarie con eventuale visita guidata (gratuita) contattare:

Luigi 342 3749151

o scrivere alla mail:

g.alberghini@italiani.it

 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 21 Febbraio 2020